Addio a Maria Felicia Brini. Ass. Caputo: “Non ci credo, non può essere”

229

Così in una nota, l’Assessore all’Agricoltura in Regione Campania, l’Onorevole Nicola Caputo: “Apro Facebook e resto gelato dalla tristissima notizia della morte di Maria Felicia BriniNon ci credo, non può essere! Era poco più che ventenne quando la conobbi, stavamo lanciando Vitica il consorzio di tutela dei vini di Caserta e lei, con tanta passione, accompagnò quella fase di start-up. La sua era una piccolissima azienda ma compresi subito che la sua passione l’avrebbe portata lontano.

E così é stato. Era divenuta, con il passare del tempo, un riferimento del mondo del vino della provincia di Caserta e non solo.

Mi chiamò qualche mese fa per invitarmi nella sua azienda per l’agrintour, ho un groppo in gola! Il mondo del vino perde una sua protagonista, Ciao Maria Felicia, il tuo amato Falerno ti ricorderà… ogni giorno!”.