Aversa e Lusciano. Furto con strappo in danno di due donne

243

Di seguito, il testo del comunicato della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord, inviatoci dal Comando provinciale dei Carabinieri di Caserta: “Ieri, nelle prime ore del mattino, i Carabinieri del Comando Stazione di Lusciano coadiuvati da personale della Compagnia Carabinieri di Aversa (CE) hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere, emessa dall’Ufficio del G.I.P. del Tribunale di Napoli Nord, su richiesta di questa Procura della Repubblica, nei confronti M.L. di anni 28, ritenuto responsabile dei reati di furti con strappo, furto aggravato e lesioni personali. 

L’attività d’indagine diretta dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, ha consentito di ricostruire, attraverso le analisi delle immagini riprodotte dai sistemi di videosorveglianza, come l’indagato si fosse reso responsabile di furto con strappo in danno di due donne ad Aversa ed a Lusciano, nonché di molteplici furti di generi alimentari ai danni di esercenti luscianesi… Grazie alle complesse attività d’indagini, è stato possibile ricostruire a carico dell’indagato un grave quadro indiziario, così come avvalorato dal Gip del medesimo Tribunale”.