AVERSA. Golia: “ripristino decoro e sicurezza strade cittadine”

85

“Stiamo operando come da cronoprogramma per rispristinare decoro e sicurezza sulle strade cittadine.-così, il Sindaco di Aversa Alfonso Golia, in una nota stampa, che prosegue-Abbiamo messo in campo, oltre quanto previsto nel piano triennale delle opere pubbliche, una delle più grandi azioni di manutenzione ordinaria e straordinaria delle arterie cittadine.

Dopo piazza Municipio e piazza Vittorio Emanuele, stamane sono iniziati i lavori in via Cappuccini, arteria dissestata, un intervento importante che porterà dopo più di un decennio decoro e sicurezza ai residenti ed ai tantissimi fruitori dei servizi presenti in zona.Dopo l’epifania partirà il rifacimento di via Santa Lucia, via Guitmondo e via Marchionne, mentre su via de Chiara fino ad arrivare a via Raffaello saranno riparati i punti critici con fresatura e ripristino del tappetino di asfalto.Naturalmente questi sono solo parte degli interventi programmati che partiranno nel corso del mese di gennaio e altri ancora nei prossimi mesi, che si aggiungono agli interventi di messa in sicurezza delle tante buche presenti in città come su viale Europa via Segni ed altre strade con l’ausilio di un mezzo specializzato nell’intervento specifico . C’è un grande lavoro di programmazione fatto di reperimento fondi, progettazione ed esecuzione dei lavori che porterà al rifacimento e del decoro di tutta la città nei prossimi due anni di amministrazione. Strade nuove, nuove foreste urbane con aree giochi attrezzate, piste ciclabili e aree di parcheggio di interscambio.

Questo era il mio impegno e questo porteremo a termine. Che piaccia o no, i tempi amministrativi esistono e non possiamo bypassarli, a voi tutti chiedo di continuare ad avere fiducia in noi, che se pur non abbiamo la bacchetta magica, abbiamo la determinazione, la voglia ed il tempo per concretizzare quanto programmato; i risultati stanno arrivando ed iniziano anche a prendere forma.Solo insieme possiamo continuare a ripristinare normalità e costruire una città per tutti”.