Basket. La Ble Juvecaserta Academy incappa nella sua quarta sconfitta stagionale

33

Di seguito, il testo del comunicato della Ble Juvecaserta Academy, giunto in redazione due giorni fa: “Con soli sei senior, perdurando l’assenza di Mastroianni, e con tante partite in breve periodo, la Ble non riesce a chiudere vittoriosamente la trasferta di S. Antimo, incappando nella sua quarta sconfitta stagionale. È finita 65-64 per la squadra locale, con i bianconeri che sono stati costretti a rincorrere gli avversari per tutta la gara, accusando passivi anche in doppia cifra in più occasioni, ma dando vita, nell’ultima metà del quarto periodo, ad una rimonta che è stata coronata a 1’30” con il minimo vantaggio acquisito da Greco e che ha vissuto gli ultimi giri di lancette con le due formazioni impegnate a sopravanzarsi. L’avvio è stato equilibrato con i padroni di casa quasi sempre in vantaggio, ma con i bianconeri a stretto contatto (13-12 al 10’). Un primo periodo caratterizzato da tanti errori da una parte e dall’altra e con un punteggio quanto mai basso. La partita non è decollata neppure nel secondo periodo con i casertani andati sotto di 11 punti (27-16), subendo oltremodo un periodo particolarmente proficuo in attacco di Ratkovic (8 punti nel breve volgere di qualche minuto), ma in grado anche di rientrare in partita andando all’intervallo lungo a riposo con soli sei punti da recuperare (33-27). La svolta è venuta nel terzo quarto quando la difesa casertana non è riuscita ad arginare gli attacchi dei locali che hanno avuto un primo break di 14-5 in cui l’attacco casertano è vissuto esclusivamente su Bagdonavicius, autore nel periodo di10 dei 13 punti complessivi messi a segno dai casertani.

Chiuso il terzo periodo sul 40-51, la Ble ha cercato di rientrare in partita arrivando al -6 con l’ennesimo canestro del lituano e quando Markus ha capitalizzato due liberi dalla lunetta e Greco ha finalmente trovato un tiro dalla lunga distanza, la partita è stata completamente riaperta (59-56 a 4’03 dalla fine). Kuvekalovic ha ridotto ulteriormente il divario (59-58) e Cioppa ha risposto in entrata ai due liberi di Verazzo prima che Greco a 1’30” dal termine portasse la Ble in vantaggio (61-62). Nella successiva azione offensiva è stato De Marca a trovare la via del canestro a 50” dalla fine, ma è stato ancora Greco a 33” a riportare i casertani in testa nel punteggio. La Geko ha trovato ancora un punto di vantaggio a 23” dalla fine con un tiro dalla media distanza di Aldi; canestro che è, poi, risultato determinante perché il tiro dalla distanza di Cioppa si è infranto sul ferro ad una manciata di secondi dalla sirena finale.«È stata una partita che ci ha visto sempre rincorrere, tolti i primi minuti e l’ultimo quarto quando siamo riusciti a mettere il muso avanti in più di un’occasione. Purtroppo – commenta coach D’Addio – abbiamo fatto fatica a trovare la via del canestro nella parte centrale, dando la possibilità a Sant’Antimo di accendersi e dare linfa in questo modo alle loro folate, che sapevamo essere un aspetto importante della partita da gestire e contenere. In questo momento – conclude il tecnico – tocca ritrovare serenità e soprattutto consapevolezza e certezze, fattori che nei momenti caldi delle partite possono incidere sul risultato. Provando, ovviamente, a recuperare tutti i ragazzi per affrontare al meglio questa parte di stagione in cui si gioca ogni tre giorni».
Geko Consulting S. Antimo – Ble Juvecaserta Academy  65 – 64(13-12, 33-27, 51-40)

Geko: De Marca 13, Sabatino, Quaranta C. 4, Aldi 9, Gervasio 2, Ratkovic 13, Fattori n.e, Quaranta A. 0, Verazzo 6, Jacimovic 2, Bernath 15. Allenatore: VinciguerraBle: Markus 11, Cioppa 7. Kuvekalovic 9, De Ninno 4, Greco 14, Bagdonavicius 19, Romanelli, D’Aiello, Pagano, Miraglia n.e, Pisapia n.e. Allenatore: D’AddioArbitri: Mogavero di Bellizzi e Pezzella di Arzano