Biodigestore, Regione Campania: arriva l’avviso di rigetto

151

Lo staff Valutazioni ambientali della Regione Campania ha inviato a tutte le amministrazioni coinvolte nel procedimento del biodigestore anaerobico questa nota contenente il preavviso di rigetto: ‘…Considerato che l’improcedibilità dell’istanza, rilevata per quanto di competenza della UOD 501707 e la conseguente impossibilità di rilasciare l’Autorizzazione Integrata Ambientale e l’Autorizzazione Unica, come rispettivamente comunicato dalle competenti UOD regionali, comporta l’impossibilità di rilasciare il Provvedimento Autorizzativo Unico Regionale, in quanto atto non sostitutivo, bensì comprensivo delle altre autorizzazioni necessarie alla realizzazione del progetto…’

“Un risultato-scrive l’Amministrazione comunale di Carinaro in una nota-che ci rende soddisfatti del lavoro svolto con le energie messe in campo dal nostro Comune, attraverso anche il prezioso supporto di consulenti esterni esperti nel campo, insieme a quelli dei comuni vicini e coinvolti, a riprova di quanto sia importante la sinergia politica. Impiegheremo lo stesso impegno fino alla definitiva archiviazione del procedimento”.