Ble Juvecaserta Academy si impone sul campo del New Basket Agropoli

69

“Torna al successo la Ble Juvecaserta Academy imponendosi sul campo del New Basket Agropoli per 78-72 al termine di una gara dominata nella parte iniziale, ma quanto mai sofferta nella parte centrale. A far la differenza, alla fine, è stata la difesa casertana che ha stretto le maglie nelle ultime azioni dei padroni di casa ed è riuscita ad attaccare con ordine la zona dell’Agropoli ed a sfruttare in transizione gli errori offensivi degli avversari ed anche il bonus speso dai cilentani già a metà dell’ultima frazione di gioco. Prima del fischio di inizio, i due capitani hanno mostrato al pubblico una maglia con i colori dell’Ucraina e la condanna degli atti bellici in corso. L’avvio del confronto, dopo il 2-0 dei padroni di casa firmato da Mavric, ha visto i bianconeri ospiti prendere in mano le redini del confronto grazie soprattutto ad una difesa quanto mai attenta ed aggressiva. Ed è stata proprio sulla compattezza nella propria metà campo che i casertani hanno costruito il primo break di 10-0 firmato da Cioppa, Bagdonavicius, Kuvekalovic e Markus. Nonostante qualche errore di troppo in attacco, la Ble ha via via aumentato il suo vantaggio raggiungendo la doppia cifra di differenza con una tripla di Greco (10-21) e chiudendo il primo quarto sul 10-23 con Kuvekalovic. Il secondo periodo si è aperto con un canestro di Markus e con il massimo vantaggio degli ospiti sul 10-25. Il leggero calo dell’intensità difensiva ha dato la possibilità ai cilentani prima di ridurre il divario con un 7-0 firmato da Niang e da una tripla di D’Urzo (17-25). I casertani hanno prontamente risposto con i canestri di Markus e Mastroianni che hanno ristabilito la doppia cifra di vantaggio (17-29) e sono riusciti a mantenere la testa del confronto fino al 20’, anche se con un vantaggio dimezzato per le ultime due conclusioni ad opera di Norci e Mavric (31-36). Buona parte del terzo periodo ha visto le due squadre cercare di superarsi a vicenda con i padroni di casa giunti anche ad un solo possesso di distanza (38-40, 41-43) e con i casertani a rispondere soprattutto con Cioppa e Kuvekalovic prima che un Farese particolarmente ispirato mettese a segno tre canestri dalla distanza che hanno ribaltato completamente il confronto riportando i cilentani in vantaggio sul 52-48. Una tripla di Greco ha ridato a Caserta il -1 ed un successivo canestro di De Ninno il +1(52-53) ma sulla sirena la “preghiera” di Borrelli ha ridato il comando delle operazioni all’Agropoli (55-53). Niang, in avvio quarto periodo, ha dato due possessi di vantaggio (57-53) dimezzati da una tripla di Kuvekalovic.

I padroni di casa hanno sfruttato un tecnico per proteste a D’Addio per riportarsi sul +2 (58-56) con Niang a dare, poi, un possesso pieno sul 60-57. Due liberi di Greco ed un appoggio di Kuvekalovic hanno riportato gli ospiti in testa (60-61), prontamente respinti da un canestro più libero di Mavric (63-62). È stato, questo, l’ultimo vantaggio dei padroni di casa che sono stati superati da una tripla di De Ninno e due liberi di Kuvekalovic (63-66 a 5’10” dalla fine). È stata ancora una tripla di Farese a pareggiare i conti (66-66), cui ha risposto sempre dalla distanza Kuvekalovic (66-69) prima di un parziale di 8-2 frutto dei canestri dello stesso serbo e dei liberi di Cioppa e Markus. Quattro punti consecutivi di Mavric hanno provato a riavvicinare i padroni di casa (72-76) prima del canestro finale di Markus che ha chiuso definitivamente la contesa, rendendo ininfluente l’ultimo tentativo, peraltro sbagliato, di Borrelli.Logicamente soddisfatto coach D’Addio a fine partita: «Vincere qui ad Agropoli non era semplice ed i ragazzi lo hanno fatto da grande squadra,  gestendo le difficoltà nella parte centrale della partita e soprattutto giocando insieme nell’ultimo decisivo quarto, costruendo, possesso dopo possesso, una vittoria dal peso specifico altissimo, non solo per la classifica ma soprattutto per il morale. Faccio i complimenti a tutti – conclude il tecnico casertano – per come hanno gestito questa settimana e per come da gruppo vero hanno dimostrato sul campo stasera le loro qualità tecniche ed umane. Sono fortunato ad allenare uomini veri che hanno bene in testa cosa vogliono e dove possono arrivare»»
Agropoli New Basket – Ble Juvecaserta Academy 72 – 78(10-23, 31-36, 55-53)
Agropoli: Norci 2, Farese 12, Pekic ne, Lepre 2, D’urzo 6, Borrelli 7, Dell’Omo 9, Mavric 20.Niang 14, Cogliano ne, Porreca ne. Allenatore LepreBle: Mastroianni 2, Markus 13, Cioppa 14, Kuvekalovic 20, De Ninno 8, Greco 14, Bagdonavicius 7, Romanelli ne, D’Aiello ne, Pagano, Miraglia ne, Pisapia ne. Allenatore: D’AddioArbitri: Mogavero di Bellizzi e Santonastaso di Maddaloni”. Il testo del comunicato, ci è stato gentilmente inviato dalla Ble Juvecaserta Academy.