Bonus trasporti: nuove domande da ottobre. Le dritte di Omnibus Multisevice

30

Riceviamo la segnalazione di seguito dall’eccellente CAF Patronato Omnibus Multiservice di Caserta: “Dal 1° ottobre è possibile chiedere nuovamente il bonus trasporti per chi ne ha già usufruito nel mese di settembre e anche per chi intende fare l’abbonamento annuale e non ne abbia ancora fatto richiesta.

Il bonus trasporti, introdotto dal Decreto Aiuti (DL n. 50/2022), è un incentivo di 60 euro erogato con la finalità di sostenere la mobilità di tutti i cittadini che sono soliti utilizzare il trasporto pubblico.

Il buono è utilizzabile per l’acquisto di servizi di trasporto pubblico locale, regionale, interregionale e per l’acquisto di servizi di trasporto ferroviario nazionale. Può raggiungere il 100% del costo da sostenere, con il limite massimo di 60 euro mensili per soggetto acquirente (il bonus è nominativo).

Il requisito è semplice: gli studenti, i lavoratori e i pensionati devono aver conseguito nell’anno 2021 un reddito complessivo massimo non superiore a 35.000 euro.

La domanda può essere presentata accedendo al portale https://www.bonustrasporti.lavoro.gov.it/ tramite SPID o Carta d’Identità Elettronica (CIE). Nella domanda vanno indicate la cifra richiesta (massimo 60 euro) e il gestore del servizio di trasporto pubblico che si intende utilizzare. Inoltre vanno allegate le dichiarazioni sostitutive di autocertificazioni riguardanti:

  • le proprie generalità (nome, cognome, codice fiscale);
  • il reddito complessivo 2021 non superiore al limite di 35.000 euro.

Il buono viene emesso dal Portale ed è contrassegnato da un codice identificativo univoco, dal codice fiscale del beneficiario, dall’importo e dalla data di emissione e di scadenza. I cittadini aventi diritto possono richiederlo il 1° di ogni mese fino al 31 dicembre 2022″.