C. di Principe. Mandato di arresto europeo per violenza sessuale, preso dalla polizia

92

Di seguito, il testo del comunicato della Questura di Caserta, giunto in redazione: “La Polizia di Stato di Caserta, nel tardo pomeriggio di ieri, ha tratto in arresto un cittadino tunisino classe ‘82, destinatario di un mandato di arresto europeo, emesso nel 2013 dal Procuratore Generale della Repubblica di Nizza, dovendo espiare una pena di anni 15 di reclusione, per reato di violenza sessuale.

Nello specifico, gli investigatori della D.I.G.O.S. della Questura di Caserta, ad epilogo di un’articolata e capillare attività investigativa, riuscivano ad individuare in Casal di Principe, l’uomo responsabile del reato di violenza sessuale, commessa nella notte del 26 marzo 2001 in Nizza, in danno di una trentatreenne.

Gli inquirenti, durante i servizi di osservazione, notavano arrivare un giovane rispondente alle caratteristiche fisiche del ricercato, il quale veniva accompagnato presso gli Uffici della Questura di Caserta. Al termine degli adempimenti di rito, il reo veniva tratto in arresto”.