C. Volturno. Tragedia del mare, uomo annegato e nipote disperso

161

Una vera e propria tragedia quella avvenuta a Castel Volturno su una spiaggia libera. Un uomo sarebbe annegato in mare, mentre il nipote risulterebbe ancora disperso in acqua. La salma dell’uomo sarebbe stata coperta e adagiata sulla spiaggia in attesa dell’ìntervento del magistrato. Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente. Indagano Capitaneria di Porto Polizia.

Così, il Sindaco di Cardito, Giuseppe Cirillo, sull’accaduto: “C’è grande sgomento per la morte di un nostro concittadino, ucciso dal mare in tempesta. Claudio stava trascorrendo una giornata serena alla spiaggia di Pinetamare quando è stato travolto dalle onde, i soccorsi non sono riusciti a salvargli la vita. La mia vicinanza va alla famiglia e a tutti gli amici che lo stanno piangendo in queste ore. Tragedie del genere non dovrebbero mai accadere, vi invito, soprattutto in questi giorni, a prestare la massima attenzione. Riposa in pace Claudio”.