Caianello. CC. Forestale: sequestro motosega e legna ricavata da bosco ceduo

43

“CAIANELLO (CE): I CARABINIERI FORESTALE SOTTOPONGONO A SEQUESTRO UN MOTOSEGA E LA LEGNA GIÀ TAGLIATA RICAVATA DA UN
BOSCO CEDUO INTERESSATO DA TAGLIO DI UTILIZZAZIONE IN CORSO IN EPOCA VIETATA
Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Vairano Patenora, in comune di Caianello (CE), alla località “Gaudisciano”, hanno proceduto a sottoporre a sequestro un motosega e circa 30 quintali di legna ricavata dalle operazioni di utilizzazione in corso di un bosco ceduo.


Il sequestro è stato operato in quanto il taglio di un bosco ceduo eseguito al di fuori dell’epoca consentita (1° ottobre al 15 aprile), come stabilito dal regolamento regionale campania, danneggia irreversibilmente lo stesso e ne compromette la normale esistenza e rinnovazione esponendolo agli attacchi patogeni e parassitari. Pertanto, i predetti militari hanno deferito, in stato di libertà, all’a.g., in concorso tra loro, tre persone, di cui due quali materiali esecutori della condotta illecita e la terza persona quale conduttore del bosco ceduo, per i reati di: danneggiamento del bosco; distruzione e/o deturpamento di bellezze naturali; abuso paesaggistico per aver eseguito interventi su di un bene tutelato nell’integrità paesaggistico-ambientale “il bosco” in assenza della prescritta autorizzazione”.