CAIAZZO. Rigenerazione urbana, dopo la convenzione tra i Comuni presentati i progetti

13

Di seguito, il testo del comunicato stampa inviatoci da Stefano Giaquinto, Sindaco di Caiazzo: ‘In queste ore sono in fase di ultimazione le operazioni di inserimento nella piattaforma dei progetti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione dei fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale. Per accedere ai finanziamenti, lo scorso 22 marzo, i sindaci Stefano Giaquinto (Caiazzo, ente capofila), Angelo Marcucci (Alvignano), Gennaro Marcuccio (Castel Campagnano), Cristofaro Villano (Castel Morrone) e Stefano Lombardi (Piana di Monte Verna), avevano firmato una convezione per partecipare in forma associata alla procedura selettiva.


L’obiettivo è quello di ottenere la manutenzione e il riuso di aree pubbliche e di strutture di edilizie esistenti per finalità di interesse pubblico; il miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale, con particolare riferimento allo sviluppo dei servizi sociali e culturali, educativi e didattici; il rafforzamento della mobilità sostenibile. Il Comune di Caiazzo avrà a disposizione oltre un milione e mezzo di euro che saranno utilizzati in progetti da realizzare soprattutto nel centro storico della città. Interventi simili saranno effettuati anche negli altri paesi che rientrano nella convenzione. «Non potevano – ha affermato il primo cittadino Giaquinto – farci sfuggire questa opportunità. Per questo ringrazio i colleghi sindaci che hanno firmato insieme a me la convenzione. L’associazione tra enti, infatti, era l’unico modo per partecipare al bando, visto che i nostri paesi non superano i 15mila abitanti. Adesso, con la presentazione in piattaforma dei progetti, la rigenerazione urbana delle nostre città diventerà presto realtà»’.