Capua, Ponte Romano. Il Sindaco: “fiduciosi in una rapida risoluzione…”

49

Lo apprendiamo dalla pagina facebook di Adolfo Villani, Sindaco di Capua: “Aggiornamento Ponte Romano del 13 luglio 2022: fiduciosi in una rapida risoluzione quanto meno per ripristino traffico pedonale. Invitiamo i cittadini a rispettare nel frattempo le ordinanze relative al divieto di transito su entrambi i ponti chiusi.

L’opera di sensibilizzazione avviata attraverso i media locali e nazionali ha innescato una rete di solidarietà che, attraverso i canali istituzionali del nostro sindaco, si è sostanziata nell’immediata disponibilità e collaborazione di prestigiosi professionisti e primarie imprese operanti nel settore delle infrastrutture viarie.

Questa mattina l’ing. Massimo Acanfora, cultore della materia presso la Federico II, coadiuvato dal suo staff ha incontrato l’ing. Francesco Greco, responsabile dell’U.T., per un primo sopralluogo conoscitivo e per l’acquisizione di tutta la documentazione disponibile, ivi inclusa quella inerente i saggi e le ispezioni eseguite dall’impresa Antonio Fiore & C., coordinata dall’ing. Davide Castelbuono e dall’arch. Luca Pennacchia. Una campagna di indagini ritenuta dallo stesso prof. Acanfora ampiamente esaustiva e di concreto supporto alle analisi sperimentali e scientifiche già programmate (secondo le vigenti N.T.C. 2018 e secondo le Linee guida sulla sicurezza dei ponti emesse dal C.S.LL.PP. nel 2020). Nelle prossime ore lo studio Morrone, incaricato dei rilievi, restituirà la documentazione cartografica di dettaglio ad integrazione di quella già in possesso dell’U.T., come richiesto dallo stesso ing. Acanfora che ha già predisposto una campagna di indagini in sito per acquisire le necessarie informazioni sulla qualità dei materiali e poter avviare così una prima verifica che ci restituisca lo stato di salute del ponte cd Romano.

L’ing. Greco, al quale va dato atto dell’immenso spirito di servizio, sta dando spedito corso al necessario iter procedurale coadiuvato dai tecnici dell’ufficio.

L’ingegnere Acanfora, al quale va la ricoscenza del Sindaco e dell’intera cittadinanza, si è detto ottimista e fiducioso in una rapida risoluzione che nell’immediato possa ripristinare quanto meno il transito pedonale. Vi terremo costantemente aggiornati sugli ulteriori sviluppi”.