Carmelo Coviello domina lo slalom di Montesano, 3° il casertano Di Cristofaro

29

Di seguito il comunicato stampa consuntivo sulla 13esima edizione della “Coppa Città di Montesano sulla Marcellana”: “Montesano sulla Marcellana (SA), 22 agosto 2022  – Dieci centesimi che valgono una vittoria: si è decisa per uno “spicciolo” la 13ma edizione della “Coppa Città di Montesano sulla Marcellana”, disputata ieri, domenica 21 agosto, sui tornanti del comune salernitano. Il successo è andato al potentino Carmelo Coviello, a bordo di una Osella PA21 Viktor Suzuki, mentre il lato peggiore della monetina è toccato al giovane frusinate Adriano Ricci, su Formula Gloria. Dopo un primo passaggio con errore per entrambi, ad attribuire i risultati finali è stata la seconda manche, con il tempo di 2’48”49 fissato dal pilota lucano della scuderia Venanzio, seguito, a distanza di un decimo esatto, dallo sfidante di Santopadre, che in gara tre aveva migliorato la prestazione di tre centesimi – comunque insufficienti per ribaltare le sorti della corsa – poi “tagliata” da un decimo di ritardo per una penalità.

Nella bella contesa per il terzo gradino del podio si sono resi protagonisti i campani con i colori della scuderia Progetto Corsa Fabio Di Cristofaro, di Lisciano (CE), su Formula Gloria Kit, e Mario Staiano, di Massa Lubrense (NA), su Ghepard Challenge. Ad essere premiate sono state la precisione e la brillante terza manche del concorrente casertano.

Al quinto posto si è classificato il molisano Donantonio Cobucci (Scuderia Vesuvio), su Radical Prosport, davanti a Marcello Bisogno (Progetto Corsa), di Cava de’ Tirreni (SA) su Fiat 127, primo nel gruppo E1, e Angelo Di Castiglia, di Ottaviano (NA), su A112 proto. Chiudono la classifica assoluta dei primi dieci Mauro Paolillo su Peugeot 106 1.6 16v, leader nello Speciale Slalom, Maurizio Pepe, su Fiat X19, e Giuseppe Pasqua, su Renault R5 Gt turbo. E’ ventesimo, nella graduatoria finale, il giovane Under 23 Angelo Rocco Lucia sul Kart cross Suzuki 600 Vst. Nel gruppo N, il più numeroso della gara, a prevalere sono state le Peugeot 106 1.6 16v condotte da Luigi Lepore, Joseph Martinelli e Rosario Angiletta. Protagonisti negli altri gruppi sono Silvano Criscuolo, su A112 Abarth PS, Giovanni Salvatore Lauria (Peugeot 106 1.6 16v AA), Vincenzo Masi (Peugeot 106 R1.3 RSPL), Vincenzo Barca (Fiat New 500 RS). Il migliore tra le bicilindriche è risultato Raffaele Pagano su Fiat 500.  Hanno portato a punteggio la gara 71 piloti su 72 partenti.

L’ASD Basilicata Motorsport, che ha organizzato l’evento con il patrocinio del Comune di Montesano S.M. e della Provincia di Salerno, è soddisfatta del successo della competizione, che ha richiamato sul monte della catena della Maddalena nell’Appennino lucano gli specialisti della disciplina provenienti dal Centro e Sud Italia grazie alla doppia validità della Coppa Italia Slalom 3^ zona ACI Sport (Lazio, Molise, Campania) e del 19° Challenge Interregionale CPB (Campania, Puglia, Basilicata)”.