Caserta. Aveva malmenato la compagna e dato fuoco a vestiti e auto, evade dai domiciliari

23

Di seguito, il testo del comunicato stampa inviatoci dal Comando provinciale dei Carabinieri di Caserta: “Decorsa notte, in Caserta (Ce), i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di evasione dagli arresti domiciliari, il 45enne che nella giornata di ieri era stato arrestato per resistenza a P.U. dopo che aveva malmenato la compagna e dato fuoco ai vestiti di quest’ultima e all’autovettura di una persona presso la quale si era rifugiata. 

L’uomo,, da ritenersi innocente sino a sentenza irrevocabile, è stato sorpreso lungo la pubblica via sprovvisto di autorizzazione. L’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere”.