CASERTA E LUCCA INSIEME PER “UN’IDEA NUOVA DI WELFARE”

21

“Si è svolto nella sala consiliare del Comune di Caserta l’evento conclusivo del progetto “Un’idea nuova di WELFARE”, attivato dal Comune di Caserta come ente riusante, in collaborazione con il Comune di Lucca (ente cedente), nell’ambito dell’Avviso pubblico “Sinergie” dedicato a proposte progettuali di gemellaggio fra Comuni per lo sviluppo e la diffusione di interventi di innovazione sociale giovanile, promosso dall’Anci e dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’incontro è stato introdotto dai saluti del sindaco di Caserta Carlo Marino e del capo di gabinetto del sindaco di Lucca, Luca Galli.

Soddisfazione è stata espressa sui risultati raggiunti dal progetto che ha permesso di mettere insieme e contestualmente rispondere a bisogni di due segmenti “deboli” di popolazione: i giovani inoccupati, sottoccupati o alla ricerca di occasioni di impiego e gli anziani sempre più numerosi e spesso con difficoltà di accesso ai servizi. I giovani hanno formato gli anziani, fornendo loro le competenze digitali necessarie per l’accesso a molti servizi pubblici o ad utilità diffusa. Gli anziani hanno potuto trasferire la propria esperienza da professionisti o imprenditori e dare assistenza ai giovani che volevano acquisire nuove competenze. Un progetto ambizioso che, pur rallentato dalla pandemia, è stato portato avanti grazie proprio alle nuove tecnologie ed alle videoconferenze. Fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi previsti è stato il ruolo di partner svolto da soggetti privati attivi nel mondo dell’associazionismo ed enti del Terzo settore”. Dall’Ufficio stampa del Comune di Caserta.