Caserta. Ipotesi abbattimento pini Via Unità Italiana, lettera WWF a Marino 

20

Verde urbano ed investimenti della amministrazione comunale. In una lettera le proposte di WWF Caserta al Sindaco Carlo Marino: “Gentile Sindaco Marino, apprendiamo con piacere che, a seguito di un costruttivo confronto, codesta Amministrazione sta rivalutando l’ipotesi di abbattimento dei pini di Via Unità Italiana. Al contempo sta prendendo in considerazione una serie di ipotesi alternative che anche il WWF Caserta aveva già da tempo proposte ( per es. griglie metalliche sopraelevate) onde ridurre i disagi per i pedoni, salvaguardando al contempo gli alberi. Il WWF Caserta coglie l’occasione per ribadire la propria posizione: il verde urbano non deve essere considerato come un capitolo di spesa, ma piuttosto un investimento per migliorare la vivibilità urbana a  contrasto del riscaldamento globale e delle isole di calore . A tal fine riproponiamo:

– la necessità di deliberare un  Piano del Verde Urbano con pari dignità del Piano Urbanistico Comunale, 

– di istituire una Consulta del Verde costituita da funzionari comunali e rappresentanti delle associazioni con competenze specifiche, 

– di adottare una politica pluriennale di investimenti che superi la gestione emergenziale e ,laddove la classe di rischio degli alberi sia oggettivamente elevata e metta a rischio la salute pubblica, preveda terapie adeguate ed eventuali  sostituzioni. 

In tal modo si potrà avere la percezione che gli sforzi dell’Amministrazione sono tesi a migliorare la qualità di vita delle persone secondo le linee guida di Urban Nature. Il WWF Caserta , come sempre, metterà  a disposizione le proprie competenze per sensibilizzare i ns concittadini al valore del “Urban Nature”, al di là dei luoghi comuni e di posizioni strumentali. 

Dott. Renato Perillo

VP WWF Caserta”.