CE. Maltempo, chiusura scuole ogni ordine e grado oggi e domani

40

“ORDINANZA SINDACALE n. 47 del 25/09/2022

OGGETTO: Chiusura, per i giorni 26 e 27 Settembre 2022, di tutte le attività scolastiche e didattiche delle scuole cittadine di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido privati e pubblici, le scuole private e l’università, ad eccezione di quelle utilizzate come sede degli uffici elettorali di sezione,

IL SINDACO

Premesso che successivamente all’allerta meteo diramato dalla Protezione Civile della Regione Campania per la giornata di Domenica 25 Settembre 2022, è stato diffuso un nuovo bollettino di allerta meteo anche per la successiva giornata del 26 Settembre 2022, fino alle 23:59,così come pubblicato sul sito dell’Ente; Che in conseguenza, si stanno verificando fenomeni metereologici avversi con piogge di forte intensità (bombe d’acqua) che hanno provocato in diverse zone della città allagamenti, smottamenti, caduta di rami ed alberi; Che per tale motivo, si rende necessario effettuare controlli su tutto il territorio cittadino per verificare eventuali problematiche sulla viabilità e valutare le condizioni delle alberature. Che, inoltre, a seguito degli eventi atmosferici eccezionali non si possono escludere possibili criticità a strutture scolastiche e, pertanto, si ritiene necessario effettuare controlli e verifiche a tutti gli edifici scolastici per verificare eventuali criticità; Sentito per le vie brevi il Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Caserta e considerato che non si possono escludere possibili criticità anche alle strutture scolastiche di competenza provinciale;

Ritenuto di dover disporre provvedimenti contingibili ed urgenti a garanzia della incolumità dei cittadini e la sicurezza delle comunità scolastiche, per effettuare da parte dei soggetti responsabili degli edifici scolastici le opportune verifiche dei luoghi interni ed esterni degli istituti cittadini, per assicurare la permanenza delle condizioni di sicurezza per l’esercizio dell’attività scolastica; Visti gli articoli 50, 53 e 54 del Decreto Legislativo del 18 agosto 2000 n. 267;

O R D I N A

  • la chiusura, per i giorni 26 e 27 Settembre 2022, di tutte le attività scolastiche e didattiche delle scuole cittadine di ogni ordine e grado, ad eccezione di quelle utilizzate come sede degli uffici elettorali di Sezione, compresi gli asili nido privati e pubblici, le scuole private e l’università, per permettere a tutti i soggetti competenti alla sicurezza Documento firmato digitalmente degli edifici scolastici, le opportune verifiche dei luoghi interni ed esterni degli stessi edifici, al fine di assicurare la permanenza delle condizioni di sicurezza per l’esercizio dell’attività scolastica; all’Amministrazione Provinciale di Caserta di disporre analoghe verifiche su tutti gli edifici scolastici di propria competenza; all’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” di disporre le medesime verifiche nei plessi universitari ubicati sul territorio della città di Caserta; ai Dirigenti scolastici di assicurare l’apertura dei plessi scolastici per consentire l’accesso negli stessi a tutti i soggetti deputati e necessari per le suddette verifiche e segnalare eventuali problematiche ai plessi scolastici di competenza; ai Responsabili delle scuole ed istituti privati di provvedere ad effettuare le verifiche per valutare l’eventuale presenza di criticità alle strutture;
  • Ai Dirigenti dei Settori S3, S4, di disporre verifiche sulle strutture di loro competenza, al Dirigente del Settore Mobilità ed al Comandante della Polizia Municipale di disporre controlli sulle condizioni delle strade;

D I S P O N E

che copia del presente provvedimento venga trasmesso alla Prefettura, alla Questura, al Presidente della Provincia di Caserta, al Comando di Polizia Municipale di Caserta, ai Dirigenti deli Settori S3, S4 e del Settore Mobilità, all’Ufficio Scolastico Provinciale di Caserta e a tutte le Direzioni Scolastiche di competenza del Comune di Caserta, All’Università degli Studi della Campania “ Luigi Vanvitelli” .
A V V E R T E

che avverso il presente provvedimento può essere proposto ricorso al Tribunale Amministrativo della Regione Campania entro 60 giorni, ai sensi della Legge 1034/71 e s.m.i. o, in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, entro il termine di 120 giorni ai sensi del D.P.R. n.1199/71 e ss.mm.ii.

Il Sindaco
Avv. Carlo Marino”. Ordinanza sindacale del Comune di Caserta.