CE. Mercoledì al Comunale il concerto per la pace con i solisti di Kiev

26

Di seguito, il testo del comunicato del Comune di Caserta, giunto in redazione: ““Una serata per ribadire la solidarietà della Città di Caserta al popolo ucraino, la vicinanza alla sua comunità presente sul nostro territorio e per dire, ancora una volta, no alla guerra”. Lo ha dichiarato il sindaco Carlo Marino, annunciando il “Concerto per la Pace” della “National Chamber Kyiv Soloists”, i Solisti dell’Orchestra da Camera di Kiev, in programma mercoledì 9 marzo alle 20,30, al Teatro Comunale Parravano di Caserta.


L’ingresso è gratuito, fino ad esaurimento posti. “Come Amministrazione comunale stiamo facendo tutto ciò che è nelle nostre possibilità – ha aggiunto Marino – per sostenere i nostri amici ucraini, dalle raccolte di fondi e di beni di prima necessità, alle attività di gestione dell’assistenza di coloro che stanno arrivando qui in fuga dalla guerra. Lo facciamo con il cuore, nella speranza che questo dramma possa finire il prima possibile”. “Un avvenimento straordinario per il nostro teatro comunale e per la città – ha spiegato l’assessore alla Cultura Enzo Battarra – in un momento difficilissimo per l’Ucraina e per l’intera Europa. Invitiamo i cittadini a partecipare a una serata che, al di là dell’elevato profilo dei musicisti che saliranno sul palco, rappresenta un momento di altissimo valore sociale”.


“I solisti di Kiev erano già in Italia al momento dello scoppio di questa assurda guerra – ha dichiarato l’assessore agli Eventi Emiliano Casale – ed ospitarli nel nostro teatro per un concerto della pace ci è sembrato il minimo che potessimo fare. Dopo il Consiglio comunale nel quale abbiamo ribadito la dura condanna per l’invasione russa, la solidarietà all’Ucraina e definito le iniziative di sostegno da mettere in atto, questo evento rappresenta una ulteriore testimonianza di vicinanza e supporto ai nostri amici ucraini”. Al concerto parteciperà una delegazione della comunità ucraina casertana ed è stato invitato il console dell’Ucraina a Napoli, Maksym Kovalenko. L’esibizione sarà preceduta, alle 19,30, da un incontro che si svolgerà nel foyer del teatro, al quale interverranno Anatolii Vasylkivsky (leader del gruppo), Yurii Stopin (primo violino), Eva Dorofeeva (cantante solista) e Kateryna Mysechko (violino).

Con
loro anche Angelo Taddeo, direttore artistico del tour dei solisti di Kiev. Condurrà il salotto culturale la giornalista Maria Beatrice Crisci”.