Clemente Russo e Vincenzo Mangiacapre hanno annunciato il ritiro dal pugilato agonistico

93

“A distanza di pochi mesi l’uno dall’altro, Clemente Russo e Vincenzo Mangiacapre hanno annunciato il ritiro dal pugilato agonistico. Due Campionissimi della boxe che ci hanno regalato emozioni e medaglie. Il palmares di entrambi è ricchissimo. In tandem hanno strappato 2 ori e 1 bronzo ai Mondiali, 2 argenti e 1 bronzo alle Olimpiadi, 1 oro, 1 argento e 1 bronzo agli Europei. ‘Tatanka’ è l’unico atleta italiano ad aver collezionato la bellezza di quattro partecipazioni olimpiche. Clemente e Vincenzo sono due marcianisani doc, due Campionissimi di vita, due esempi per tutti i giovani del nostro territorio.

Due persone che, nonostante i successi e la fama, hanno conservato semplicità, umiltà e attaccamento al territorio. La loro storia dimostra che con la passione, il sacrificio e tanto lavoro da zero si può arrivare sul tetto del mondo. Grazie a voi tanti ragazzi della nostra provincia hanno deciso di abbandonare la strada e frequentare la ‘vostra’ palestra, l’Excelsior Boxe del compianto Maestro Mimmo Brillantino, fucina di Campioni e scuola di vita.

Ragazzi, siamo orgogliosi di voi, avete dato la speranza di una vita diversa a tanti giovani che oggi salgono sul ring col sogno di diventare un giorno Clemente Russo o Vincenzo Mangiacapre. E se non dovessero farcela saranno certamente persone estremamente perbene, come lo siete voi. In bocca al lupo per la vostra ‘nuova vita’.” Lo scrive sulla sua pagina facebook, Maria Luigia Iodice, Consigliere regionale della Campania e Segretario della I Commissione speciale Trasparenza e Presidente Provinciale di ‘Noi Campani’.