Cocaina a Marcianise e Capodrise. Cessione sostanze stupefacenti, in 10 nei guai

27

Di seguito il comunicato stampa della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere giunto in redazione: “Questa mattina nella province di Caserta e Napoli militari della Stazione Carabinieri di Marcianise hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta di questa Procura della Repubblica, nei confronti di dieci persone (sei in carcere e quattro agli arresti domiciliari), a carico delle quali sono stati raccolti gravi indizi di colpevolezza per il delitto di illecita detenzione e cessione di sostanze stupefacenti. 

In particolare è stata individuata una attività di spaccio di sostanze stupefacenti, prevalentemente cocaina, in Marcianise e in Capodrise, da parte di un gruppo di quindici persone che erano divenute un vero e proprio punto di riferimento per lo spaccio di cocaina in quei Comuni. Nel corso delle investigazioni, svolte nel periodo da gennaio 2021 e luglio 2022, sono state effettuate numerose perquisizioni personali e domiciliari che hanno consentito il sequestro di sostanza stupefacente, servizi di osservazioni, pedinamenti, sono stati effettuati arresti in flagranza”.