Diga di Campolattaro. Della Rocca: mantenuti impegni per finanziamento opere irrigue

48

Di seguito, il comunicato stampa del CONSORZIO DI BONIFICA SANNIO ALIFANO, giunto in redazione: ‘“La delibera con cui la Giunta regionale presieduta dal Governatore Vincenzo De Luca ha completato la programmazione delle risorse finanziarie che coprono l’intero costo delle opere irrigue previste nel progetto riguardante la Diga di Campolattaro, rappresenta una notizia straordinaria ed un primo traguardo fondamentale per garantire un servizio di irrigazione efficiente ed efficace nell’intera valle Telesina e nella zona a ridosso tra le province di Caserta e Benevento”.


A salutare con favore la decisione della Regione Campania è Franco Della Rocca, presidente del Consorzio di Bonifica Sannio Alifano che, da mesi, sta seguendo l’intero progetto per la captazione delle acque dall’invaso di Campolattaro e per un loro uso irriguo a vantaggio del basso Sannio. “Siamo estremamente soddisfatti della allocazione del complessivo finanziamento di 512 milioni di euro, di cui 205 milioni di euro a valere sul PNRR e 307 milioni di euro quali risorse della programmazione regionale, rendendo così possibile la realizzazione delle opere irrigue che consentirà al Sannio Alifano di attuare un intervento di portata storica a tutto vantaggio delle produzioni agricole che saranno servite ancora meglio e in maniera potenziata dalle reti consortili​ che il nostro Ente di Bonifica gestisce”, spiega il presidente del Consorzio Franco Della Rocca. “La sinergia istituzionale messa in campo grazie al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, al vice Fulvio Bonavitacola e al presidente della VII Commissione Ambiente, Giovanni Zannini, ed il ruolo centrale e da protagonista assunto dal nostro Consorzio di Bonifica nell’ultimo anno, hanno consentito di raggiungere un grande traguardo per potenziare il servizio di irrigazione del Sannio Alifano. Del resto, proprio qualche giorno fa, neanche 48 ore prima della seduta della giunta regionale, avevo ricordato l’impegno dell’amministrazione regionale nel finanziare anche la parte irrigua del progetto di Campolattaro, come mi aveva ribadito Bonavitacola in una lettera delle scorse settimane.


Sono d’accordo con il sindaco di Benevento Mastella, qualcuno ha preferito creare allarmismi e avanzare dubbi, nonostante personalmente avessi rassicurato i presenti alla riunione della scorsa settimana, sul fatto che le risorse sarebbe state sicuramente stanziate, come poi realmente avvenuto, anche se gli stessi soggetti hanno tentato di prendersi meriti di altri all’indomani della adozione della delibera regionale”, dichiara il presidente del Consorzio di Bonifica, Franco Della Rocca’.