Edilizia scolastica, parte la rivoluzione targata Regione Campania-PNRR

54

Care amiche e cari amici in qualità di membro anche della Commissione, Istruzione, Cultura e Politiche Sociali ho il piacere di comunicarvi che abbiamo approvato l’Avviso pubblico riservato agli Enti Locali della Regione Campania che possono manifestare l’interesse alla realizzazione di nuove scuole, asili nido, palestre e mense.-così in una nota stampa, Maria Luigia Iodice, Consigliere della Regione Campania, Segretario della I Commissione speciale Trasparenza Regione Campania e Presidente Provinciale di Caserta ‘Noi Campani’, che prosegue-Si tratta di una svolta epocale, di un rivoluzione a tutti gli effetti.

Il nostro territorio necessita di nuove, adeguate e moderne strutture e attraverso questo avviso scriveremo definitivamente la parola ‘fine’ a tutta quella serie di piccoli-medi-grandi lavori che ogni anno sono indispensabili per consentire ai nostri ragazzi di frequentare la scuola in maniera sicura. Le tipologie ammissibili per gli interventi sono:1. costruzione di nuove scuole mediante demolizione e ricostruzione di edifici, 2. ampliamenti per realizzazione di mense 3. realizzazione di palestre o aree sportive ad uso scolastico 4 asili nido 5 scuole per l’infanzia6 poli per l’infanzia Entrando nello specifico, per quanto riguarda la “Costruzione di nuove scuole mediante sostituzione di edifici” al fine di garantire la realizzazione di scuole innovative dal punto di vista architettonico e strutturale, altamente sostenibili e con il massimo dell’efficienzaenergetica, inclusive e in grado di garantire una didattica basata su metodologie innovative e una piena fruibilità degli ambienti didattici, mediante sostituzione edilizia di edifici pubblicivetusti, non adeguati sismicamente e non efficienti, le risorse, ripartite su base regionale, ammontano ad € 800.000.000,00.

In merito al “Piano per gli asili nido e le scuole dell’infanzia” al fine di ridurre il divario nei servizi educativi per la prima infanzia eincrementare il numero dei nuovi posti disponibili nella fascia di età 0-6 anni, come previsto da target del PNRR, le risorse, ripartite su base regionale, sono pari a € 3.000.000.000,00, di cui euro 2.400.000.000,00 per la fascia di età 0-2 anni ed euro 600.000.000,00 per la fascia di età 3-5 anni.

Quanto al “Piano per le infrastrutture per lo sport nelle scuole” al fine di favorire le attività sportive e i corretti stili di vita nelle scuole, riducendo il divario infrastrutturale esistente al riguardo, le risorse, ripartite su base regionale, sono pari a € 300.000.000,00. E’ l’ennesimo importante sforzo che compie la Regione Campania con investimenti storici e grazie ai fondi del PNRR. Sono certa che gli Enti Locali tutti non si lasceranno sfuggire questa enorme occasione”.