F.DEL MASSICO. Contrasto roghi rifiuti, i Carabinieri denunciano 2 persone

21

FALCIANO DEL MASSICO (CE). SERVIZI COORDINATI IN MATERIA DI DIRITTI E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO E PREVENZIONE E CONTRASTO DEI ROGHI DI RIFIUTI.  I CARABINIERI DENUNCIANO DUE PERSONE.

Nell’ambito dei  servizi coordinati in materia di diritti e sicurezza sui luoghi di lavoro e quelli di prevenzione e contrasto dei roghi di rifiuti e alle condotte illecite connesse, i Carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone (CE), unitamente a quelli del Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro, Nucleo Ispettorato di Caserta e quelli della Stazione Carabinieri Forestali di Castel Volturno (CE) hanno eseguito,  in Falciano del  Massico (CE), un controllo presso un esercizio pubblico dove hanno accertato la presenza di un lavoratore non regolarmente assunto.

Nella circostanza i militari dell’Arma hanno deferito, in stato di libertà, il datore di lavoro per la violazione delle disposizioni relative all’obbligatorietà della visita medica preventiva per i lavoratoriinoltre è stata comminataun ammenda di € 4.914 e una sanzione amministrativa pecuniaria dell’importo di € 3.600,00 per l’impiego irregolare di lavoratore subordinato. Una ulteriore sanzione amministrativa pecuniaria, dell’ importo di € 2.500, con contestuale sospensione dell’attività imprenditoriale e stata elevata per l’impiego irregolare di almeno il 10% dei lavoratori presenti.

I successivi controlli effettuati nel medesimo comune presso un’azienda agricola, hanno portato al deferimento in stato di libertà del titolare, ritenuto responsabile di attività di gestione di rifiuti non autorizzata, in quanto, su 3 aree di circa 4.640 mq complessivi, sono stati rinvenuti rifiuti speciali, non pericolosi, derivanti da attrezzature e macchinari, materiale plastico, pneumatici fuori uso, calcinacci, guaina e rifiuti misti da demolizione e costruzione. Le predette aree sono state sottoposte a sequestro”. Comunicato stampa del Comando provinciale dei Carabinieri di Caserta.