JC Caserta-Lamezia. Match equilibrato, ma formazione rimaneggiata per i bianconeri

48

Di seguito, il comunicato stampa della Ble JuveCaserta Academy, giunto in redazione: “Senza pubblico per i problemi connessi all’agibilità dell’impianto, con una formazione ridotta a soli cinque senior dal momento che, oltre alle note assenze di Molinario e Mastroianni, si sono aggiunte anche le precarie condizioni fisiche di Greco, fermo da una settimana, e di alcuni junior anch’essi vittime di infortuni, era difficile per la Ble contrastare una Lamezia che vedeva nella trasferta di Caserta l’ultima possibilità per tenere vive le speranze di agguantare ancora la prima posizione della regular season. La Ble ha giocato con il cuore ed ha tenuto testa agli avversari fin quando le forze hanno sorretto i cinque atleti costretti a stare in campo per quasi tutta la gara; poi, la stanchezza ha fatto fallire alcune possibili conclusioni ed i calabresi hanno avuto la via spianata per conquistare i due punti e ribaltare la differenza canestri rispetto alla gara di andata. È finita 71-79, ma la gara è stata sempre in equilibrio e si è decisa nella seconda metà dell’ultimo periodo quando gli ospiti sono riusciti a passare dal 64-69 al 76-69 con un parziale di 12-0 propiziato anche da due triple di Sakellariou.

Che sarebbe stata una serata difficile per i casertani lo si era visto fin dalle prime battute di gioco con gli ospiti capaci di produrre un 8-2 con sei punti di Sakellariou e 2 di Ferretti. La Ble ha recuperato piazzando un contro-break di 6-0 con il suo trio di stranieri ed è passata in vantaggio per la prima volta con Markus. Il punteggio è comunque rimasto in equilibrio con uno spunto finale dei padroni di casa che sono riusciti a portarsi in testa di 5 lunghezze al suono della sirena (23-18). Andamento analogo dell’incontro nel secondo periodo con le due squadre che si sono alternate nella guida del punteggio (+6 per la Ble sul 29-23, +8 per Lamezia sul 32-40) per chiudersi poi con gli ospiti in vantaggio per 40-45. Lamezia, dopo l’intervallo lungo, continua a guidare la contesa (43-49) prima di un break di 6-0 prodotto da un libero di Markus e da cinque punti consecutivi di De Ninno che rimette il punteggio in perfetta parità (49-49). Un tiro dalla distanza di Tartamella ed un libero di Monier riportano in testa gli ospiti che ritrovano anche il +6 (50-56), ma Markus, Kuvekalovic e Cioppa danno un nuovo strappo perfezionato da De Ninno sulla sirena per il 61-58 di fine terzo quarto. Nell’ultimo periodo vantaggio costante dei casertani fino al 69-64, poi il pareggio dei lametini a 3’06 dalla fine e, quindi, il finale cui abbiamo accennato favorito anche dal continuo contatto fisico della difesa ospite.
Ble Juvecaserta Academy – Lamezia Basketball   71 – 79(23-18, 40-45, 61-58)
Ble: Markus 18, Cioppa 6, Kuvekalovic 12, Pani ne, De Ninno 11, Greco 5, Bagdonavicius 18, Pisapia ne, D’Aiello ne, Pagano ne, Miraglia. Allenatore: D’AddioLamezia: Spasojevic 2, Monier 10, Tartamella 7, Miscimarra ne, Sakellariou 23, Ferretti 5, Giampà G. 7, Nicolò ne, Giampà F., Terreni 25Arbitri: Leggiero di S. Tammaro e Pezzella di ArzanoBle: tiri da 2 24/49 (49%), da 3 2/20 (10%), liberi 17/23 (74%), rimbalzi 35 di cui 16 offensivi, assist 18, palle perse 8, recuperate 7Lamezia: tiri da 2 26/45 (58%), da 3 7/17 (41%), liberi 6/8 (75%), rimbalzi 42 di cui 12 offensivi, assist 27, palle perse 16, recuperate 2″.