MARCIANISE. 22enne ai domiciliari trovato in possesso di hashish, arrestato dai CC.

68

Di seguito il testo del comunicato stampa del Comando provinciale dei Carabinieri di Caserta: “MARCIANISE (CE). VENTIDUENNE RISTRETTO AI DOMICILIARI TROVATO IN POSSESSO DI HASHISH. ARRESTATO DAI CARABINIERI

Nonostante fosse già ristretto ai domiciliari per lesioni e minacce, un ventiduenne di Marcianise, durante un controllo eseguito dai Carabinieri della Stazione di Macerata Campania (CE), presso la sua abitazione, è stato trovato in possesso di 90,3 gr. di hashish ed arrestato per detenzione ai fini di spaccio.

I militari dell’Arma, insospettiti dall’atteggiamento che il giovane ha avuto durante il controllo, eseguito nel pomeriggio di ieri, lo hanno sottoposto a perquisizione personale e domiciliare rinvenendo, nella sua disponibilità, adagiato sul divano, un involucro in cellophane risultato contenere gr. 8,4 di hashish. In un ripostiglio dell’abitazione, sotto un materasso, è stata trovata un scatola con all’interno dei calzini, nei quali erano occultati ulteriori 81,90 gr. della medesima sostanza stupefacente, suddivisi in due mezze panette. In una cesta, tra peluche e orsacchiotti, è stato invece rinvenuto un bilancino di precisione sul quale erano presenti tracce di hashish. Lo stupefacente ed il bilancino sono stati sottoposti a sequestro. Il ventiduenne è stato nuovamente ristretto ai domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria”.