Marcianise. Tenta di violentare una donna, i poliziotti lo inseguono e lo arrestano

42

“La Polizia di Stato di Caserta, nella notte del 22 luglio 2022, in Marcianise, ha proceduto all’arresto di un cittadino di nazionalità georgiana, cl. ’77, domiciliato a Capodrise, resosi responsabile di reato di tentata violenza sessuale, resistenza, lesioni ed oltraggio a P.U.

Nell’ambito delle attività del controllo del territorio, gli operatori della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Marcianise, intervenivano in quella via Santa Caterina, a seguito delle urla di una donna che chiedeva aiuto poiché aggredita da un uomo.

I poliziotti individuavano la vittima, scossa ed impaurita, con gli indumenti strappati e con evidenti segni di escoriazioni sul corpo mentre poco distante individuavano un individuo palesemente ubriaco, che alla vista della pattuglia della Polizia tentava di darsi alla fuga sferrando pugni all’indirizzo degli agenti e dell’autovettura di servizio. Il predetto veniva quindi accompagnato presso gli uffici del Commissariato, ove interveniva personale medico del 118 per prestargli assistenza, considerato lo stato di alterazione psicofisica in cui versava.

Acquisite le risultanze dell’attività di p.g., il fermato è stato tratto in arresto, in quanto ritenuto responsabile di reato in ordine ai reati di tentata violenza sessuale, percosse e maltrattamenti nei confronti della donna, anch’ella di nazionalità georgiana”.