MEMORIAL N.SIBILLO, QUARTA EDIZ. IN RICORDO DEL FONDATORE DEL GRUPPO SANITARIO

121

Oggi, giovedì 14 luglio, nella sua amata Caiazzo, si commemora Nicola Sibillo, il medico e fondatore della rinomata Clinica Villa Fiorita di Capua e del centro medico polispecialistico Hermes di Casagiove.

Presso lo stadio comunale di via Astoldi, alle ore 20:00, si svolgerà il memorial di calcio dedicato a questo straordinario uomo, che è stato un esempio come marito, padre, nonno, medico, imprenditore e amministratore.

In questa quarta edizione dell’evento, si sfideranno sul campo di calcio le formazioni a 11 dei medici, degli infermieri e dei dipendenti della Clinica Villa Fiorita di Capua e del centro poliambulatoriale Hermes di Casagiove. I partecipanti cercheranno di conquistare la vittoria in un’emozionante sfida tra camici bianchi.

Per garantire una performance ottimale e cercare una riscossa, sia la squadra di Villa Fiorita che quella di Hermes si sono preparate per settimane, dedicandosi all’allenamento e alla preparazione atletica. Entrambe le squadre sono fiduciose nel raggiungimento del successo, ma l’obiettivo principale è onorare la memoria di Nicola Sibillo e rappresentare al meglio l’atteso match di calcio.

L’evento, promosso dai dirigenti delle due strutture sanitarie fondate dallo stimato imprenditore e patrocinato anche dal Comune di Caiazzo, vedrà la partecipazione dell’intera famiglia Sibillo. Saranno premiati i partecipanti al quarto memorial intitolato a Nicola, una persona che rimane nei cuori di coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo e condividere con lui il percorso lavorativo, professionale, politico e imprenditoriale nel campo della sanità privata. Nicola Sibillo è stato un punto di riferimento e un protagonista assoluto per decenni.

Questo memorial di calcio è un modo speciale per onorare la memoria di Nicola Sibillo, celebrando la sua eredità di eccellenza nel campo medico e imprenditoriale. L’evento rappresenta anche un’opportunità per la comunità di Caiazzo di unirsi e ricordare con affetto un uomo straordinario che ha lasciato un’impronta duratura.