MONDRAGONE. Domiziana, anziano cade a terra. La PL evita la tragedia

213

“Una scena raccapricciante si è presentata alla vista degli agenti della Polizia Locale un anziano a terra sul suolo in una pozza di sangue. La polizia municipale gli ha salvato la vita. Il quasi centenario una volta fatta la spesa sbanda sulla Domiziana e cade a terra rischiando anche di essere investito da un’auto. Sono stati gli agenti della Polizia Locale di Mondragone guidati dal dott. David Bonuglia a scrivere il lieto fine di questa storia che è stata a un passo dal diventare tragedia.

Due agenti del Nucleo Infortunistico Interventi Vari impegnati in un servizio predisposto per la prevenzione di incidenti stradali e di reati predatori venivano attirati da una sagoma lungo la Domiziana. Gli agenti subito scendovono come falchi dall’auto di servizio mettondo prima in sicurezza gli automobilisti e successivamente prestavano le cure del caso. Prontamente un agente donna in servizio al Comando PL di Mondragone gli praticava un primo soccorso prima dell’arrivo del servizio di emergenza sanitario del 118.

Il personale medico e paramedico vedendo l’uomo avvolto in una pozza di sangue lo trasportavano alla Clinica Pineta Grande. Successivamente la pattuglia operante ha provveduto a identificare l’uomo avvisando la famiglia. Non sono mancati gli apprezzamenti di stima agli agenti e al Comandante Bonuglia da parte della cittadinanza. L’anziano è stato identificato grazie ai documenti che aveva in tasca e sono risaliti al suo indirizzo”. Nota stampa della Polizia Municipale di Mondragone.