Nel casertano. Asporta batterie da ripetitore telefonico, beccato dalla polizia

34

“La Polizia di Stato di Caserta ha deferito in stato di libertà un soggetto, classe ’93, responsabile del reato di ricettazione, in quanto trovato in possesso di n. 35 batterie asportate dall’impianto ripetitore del segnale telefonico ubicato in Mondragone in viale degli Oleandri.Giunti in brevissimo tempo sul posto, gli agenti procedevano al controllo di un autocarro.

All’interno del cassone del mezzo venivano rinvenute alcune batterie, del valore commerciale di circa 15.000 euro, di proprietà della società Wind/Tre, gestore del cennato impianto telefonico.Gli operatori deferivano all’Autorità Giudiziaria il soggetto sorpreso in possesso della citata refurtiva, che veniva restituita ai tecnici della società telefonica giunti successivamente sul posto”. Comunicato stampa della Questura di Caserta.

Foto di repertorio.