Parte a Caiazzo la ‘Fiera della Maddalena’, aperti 40 stand nel centro storico

72

Riceviamo e pubblichiamo: “Parte a Caiazzo la ‘Fiera della Maddalena’ alla presenza di 14 sindaci: aperti 40 stand nel centro storico. Questa sera il convegno sul commercio

Nel pomeriggio di ieri a Caiazzo è stata aperta ufficialmente la ‘Fiera della Maddalena’. Alla presenza di 14 sindaci del territorio, amministratori locali, rappresentanti di associazione e tantissime persone, don Antonio di Lorenzo, affiancato dal primo cittadino Stefano Giaquinto, ha dato l’inizio alla manifestazione con la tradizionale benedizione. Per l’occasione sono giunti in città i vertici della Coldiretti della Campania, con il presidente Manuel Lombardi e il direttore Giuseppe Miselli. Sono oltre quaranta gli stand installati nel cento storico cittadino, dedicati all’artigianato, all’agricoltura e allo street food. Oggi si continua con l’apertura della fiera alle ore 18 e il convegno, in Palazzo Savastano, dal titolo ‘Ambiente, territorio, produzione e commercio’. Dopo i saluti del sindaco Stefano Giaquinto interverranno: Franco Pepe, maestro pizzaiolo; Alfonso Mondrone, delegato al Commercio del Comune di Caiazzo; Ida Sorbo, vicesindaco e delegata all’Agricoltura di Caiazzo; Anna Zeppetella Del Sesto di Slow Food Campania; Francesco Pascale di Legambiente Campania. A chiudere l’incontro sarà il presidente di Coldiretti Caserta Manuel Lombardi. Per l’occasione il sindaco Giaquinto consegnerà un riconoscimento speciale della Città di Caiazzo al maestro piazzaiolo Franco Pepe, che recentemente ha ricevuto il premio ‘Best International chef 2022’ agli Elle Gourmet Awards. Inoltre, sarà presentato il libro ‘Puteche e putecari nella Caiazzo del Secondo Dopoguerra’ a cura di Gaetano Chichierchia e Rosa Perillo, dedicato alle licenze commerciali concesse in città dal 1937 al 1960″.