Presidenza EDA. G. ZANNINI : “Pellegrino unico candidato, auspico convergenza unanime”

208

‘Il sindaco di Parete, Gino Pellegrino, resta l’unico candidato in pista per la presidenza dell’EdA Caserta. Entro le ore 24 di ieri venerdì, non sono difatti pervenute al protocollo dell’Ente d’Ambito, altre candidature alla presidenza rispetto a quella formalizzata lo scorso mercoledì dal primo cittadino paretano in quota Moderati che, con la lista Ambiente al Centro, hanno conquistato la maggioranza assoluta dell’assemblea alle votazioni del 16 marzo. 


Nella seduta di insediamento del rinnovato Consiglio Direttivo convocata per le ore 9 del prossimo giovedì 30 marzo presso la sala consiliare del Comune di Caserta, Pellegrino sarà l’unico pretendente alla carica di vertice dell’Ente che si occuperà del ciclo integrato dei rifiuti e della gestione degli impianti di smaltimento per i prossimi anni sul territorio della provincia di Caserta. 

-Il Consigliere della Regione Campania, Giovanni Zannini, in una nota stampa-: “Il fronte de I Moderati voterà compatto Gino Pellegrino a presidente dell’EdA Caserta ed auspico che lo stesso facciano anche i consiglieri eletti in seno all’altra lista. Sarebbe il modo migliore per iniziare il nuovo corso dell’Ente d’Ambito e per lavorare tutti insieme con il Presidente Pellegrino e nell’interesse esclusivo dei comuni di Terra di Lavoro nella gestione dei servizio di igiene urbana e di smaltimento rifiuti. Così come è stato fatto dal consiglio direttivo negli ultimi 5 anni sotto la guida del  presidente uscente Antonio Mirra, che ringrazio per l’ottimo lavoro svolto e per la programmazione varata per dotare la nostra provincia dell’impiantistica necessaria ad una gestione ottimale del ciclo dei rifiuti’.