Riardo. Occhio alla truffa: persona non autorizzata chiede soldi fingendosi della parrocchia

49

RIARDO. Non sta avvenendo nessuna raccolta fondi da parte della chiesa. Diffidate da chi sta girando in città tra abitazioni e locali commerciali, in cerca di danaro. Questo in sintesi, l’avvertimento diffuso poco fa sui social dalla Parrocchia di S. Maria a Silice. Raccomandata diffidenza nei confronti di chiunque si spacci in queste ore per un parrocchiano incaricato di raccogliere fondi: “ATTENZIONE. C’è una persona non autorizzata che sta raccogliendo soldi con la scusa di organizzare campiscuola per conto dei parroci dell’unità pastorale!

Questa la denuncia della Parrocchia, che è stata messa in allarme da una serie di segnalazioni da parte di residenti avvicinati da uno sconosciuto alla ricerca di presunte “offerte”.

I fedeli sono invitati a segnalare eventuali strani incontri, in modo da identificare al più presto il truffatore.