Rimozione barriere biblioteca, il Comune di Caiazzo partecipa all’avviso pubblico

20

Riceviamo e pubblichiamo: ‘Rimozione delle barriere fisiche e cognitive dalla biblioteca, il Comune di Caiazzo partecipa all’avviso pubblico

Il Comune di Caiazzo partecipa all’avviso pubblico per la rimozione delle barriere fisiche e cognitive in musei, biblioteche e archivi, per consentire un più ampio accesso e partecipazione alla cultura. L’adesione al piano, finanziato nell’ambito del Pnrr, è stata deliberata durante la giunta che si è riunita mercoledì, diretta dal sindaco Stefano Giaquinto. Il progetto, che sarà seguito direttamente dagli assessori Ida Sorbo e Monica Petrazzuoli, sarà incentrato sulla biblioteca comunale di Caiazzo, istituita nel 2001. Il primo cittadino Giaquinto ha affermato: «Considerando la necessità di rimuovere le barriere fisiche e cognitive per garantire un più ampio accesso e partecipazione alla cultura a tutti, soprattutto alla luce del principio dell’inclusività, abbiamo deciso di aderire all’avviso pubblico, finanziato dal Pnrr.

La nostra attenzione sarà rivolta alla biblioteca comunale, uno dei fiori all’occhiello di Caiazzo, considerata tra le migliori dell’intera regione Campania»’.