San Nicola la Strada. Atti vandalici presso il bocciofilo, prese a sassate le finestre

30

E’ da tempo ormai che continuano senza freni a vandalizzare il Bocciofilo di San Nicola La Strada sito in via D’andrea. Inizialmente se la sono presa con i muri, imbrattando l’esterno della struttura, adesso sono passati direttamente col prendere a sassate le vetrate dell’edificio. Colpi violenti di pietre di dimensioni non trascurabili, sono state lanciate da ‘teppisti’ a tutta forza contro gli infissi del bocciofilo. Purtroppo un finestrone è andato totalmente distrutto e i segni dei violenti colpi restano ancora ben visibili anche sulle altre finestre. Ad ora non sono ancora stati individuati i responsabili. Speriamo che al più presto vengano presi provvedimenti seri per far cessare questi atti barbarici.

Il Luogotenente de l Nucleo ambiente dei Vigili Urbani di San Nicola La Strada, Giovanni Ferrante, non ha tardato a dire la sua su quanto avvenuto: “Gli atti vandalici nascondono quasi sempre un disagio molto profondo che sfocia in un’esplosione di violenza incontrollata. Spesso si nasconde un sentimento di odio derivante da invidie, gelosie e desideri di vendetta per aver subito dei torti. È fondamentale che il vandalo impari a gestire le proprie emozioni e la violenza. Sono atti da condannare. Gli edifici, le panchine, i marciapiedi e lo stesso bocciofilo sono di tutti. Gente con 1 solo neurone riesce sempre a cagionare danni inqualificabili per se stessi e per chi li subisce”.