Sgarbi a Caserta, lectio magistralis su “Comunicare la Bellezza: Raffaello un dio mortale”

27

Dal Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli: “Il critico d’arte e saggista Vittorio Sgarbi terrà a Caserta, martedì 8 marzo, una lectio magistralis sul tema “Comunicare la Bellezza: Raffaello un dio mortale”. L’occasione sarà la presentazione ufficiale del master annuale di I livello in Turismo sostenibile e comunicazione della bellezza, diretto dal docente universitario Vincenzo Pepe, in programma per martedì 8, con inizio alle ore 15,30, nell’aula magna di viale Ellittico a Caserta, con la partecipazione di Gianfranco Nicoletti, rettore dell’Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, e di Francesco Eriberto d’Ippolito, direttore del dipartimento di Scienze Politiche, che ha fortemente voluto la creazione di un nuovo percorso finalizzato alla formazione di nuovi e qualificati esperti del turismo sostenibile, della gestione dei servizi turistici, della comunicazione della bellezza e dei beni culturali.


Una proposta formativa unica nel suo genere per professionalizzare le future generazioni e farlo nel settore del turismo che trainerà l’economia del Sud nei prossimi 30 anni, in modo tale da assicurare sbocchi occupazionali nell’ambito delle aziende turistiche con funzioni di elevata responsabilità, nella gestione dei servizi pubblici e privati di progettazione, gestione e promozione della bellezza, nelle istituzioni governative, centrali e decentrate, nei settori del turismo, della cultura, dei beni culturali e ambientali, dei musei e dei poli culturali, dello sviluppo locale e della comunicazione della bellezza.


Il Master si avvarrà di un parterre di qualificati docenti ed esperti di autorevole rilevanza nel settore del turismo sostenibile e della comunicazione della bellezza, tra cui il direttore del Parco Archeologico di Pompei Gabriel Zuchtriegel, il noto regista Enrico Vanzina, il giornalista ed ambasciatore dei “Borghi più belli d’Italia” Osvaldo Bevilacqua, ed il giornalista, scrittore e gastronomo italiano Luciano Pignataro. “La bellezza è quello che muove nel cuore delle persone un sentimento di armonia, di felicità. La bellezza salverà il mondo; ciò vuol dire che la bellezza è condivisa, quindi non può essere soltanto per pochi”, per dirla alla Sgarbi in una delle sue citazioni sul tema. “È un master unico in Italia che riguarda gli aspetti più importanti della gestione del sistema dei beni culturali e del turismo in generale, così come della comunicazione delle grandi risorse che la nostra Regione ha, come il patrimonio storico, culturale e la bellezza dell’intera Campania. Noi crediamo molto nella formazione dei giovani e degli operatori del turismo, non a caso, il nostro dipartimento offre anche un ulteriore sbocco professionale nell’intero Mezzogiorno che è la laurea magistrale in turismo che partirà a breve”, dichiara il direttore di Scienze Politiche, d’Ippolito”.