SMCV. SERVIZIO COORDINATO DEI CARABINIERI, NEL MIRINO ARMI E STUPEFACENTI

19

Dal Comando provinciale dei Carabinieri di Caserta: “SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE). SERVIZIO COORDINATO DEI CARABINIERI. ARMI E STUPEFACENTI NEL MIRINO DEI MILITARI.

Nel corso della mattinata odierna i carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere (CE), con l’ausilio di personale del Nucleo Carabinieri Cinofili di Sarno (SA), hanno eseguito, in quel centro, un servizio coordinato di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di armi e sostanze stupefacenti.

Nel corso delle attività di controllo i militari dell’Arma hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio, di un ventisettenne sammariatano che, nel corso della perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di 2 involucri contenenti cocaina per un peso complessivo di 65 gr. circa, occultati all’interno di un armadio della camera da letto.  Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

I controlli eseguiti dai militari dell’Arma hanno altresì consentito il rintraccio di una minore allontanatasi nella giornata di ieri dalla comunità a cui era stata affidata.

Infine il particolare servizio ha portato anche al deferimento, in stato di libertà per detenzione abusiva di armi, di un diciottenne cheall’esito della perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 32 cartucce di vario calibro occultate in un cassetto della camera da letto ed in un garage di pertinenza dell’abitazione. Il munizionamento illegalmente detenuto è stato sottoposto a sequestro”.