SNLS. Carcasse auto abbandonate, operazione rimozione Nucleo Ambiente

148

Un lavoro certosino non facile e per nulla veloce, è quello che sta portando avanti sul territorio comunale, il Nucleo Ambiente della Polizia Municipale di San Nicola La Strada, che anche stamani ha proceduto alla rimozione di numerose carcasse d’auto abbandonate su alcune strade pubbliche. Le operazioni di asportazione eseguite con carro gru, sono state condotte magistralmente dai Vigili Urbani Giovanni Ferrante e Gianmarino Franco, che in via Majorana, purtroppo, si sono imbattuti, dopo aver recuperato un’autovettura abbandonata per lungo tempo in strada, in quella che potremmo definire in modo eufemistico davvero una brutta scena. Il ‘derelitto’ ha rilasciato sul fondo stradale diverso liquido, olii esausti e presubilmente benzina. Chiazze oleose colorano adesso tristemente l’asfalto. Il danno all’ambiente è evidenziato dalle foto presenti nell’articolo. Ricordiamo che secondo la legge, le auto abbandonate sul suolo pubblico sono da considerarsi come riufiuti speciali pericolosi, e come tali vanno consegnate ai centri di smaltimento autorizzati. Il loro abbandono costituisce quindi una violazione punita con una sanzione pecuniaria di 1666,67 euro (per le auto) o di 600 euro (per moto e rimorchi), più le spese per la rimozione. Inoltre, la Cassazione ha prefigurato per chi abbandona un’auto su strada pubblica il reato penale di inquinamento ambientale. Se è stato possibile identificarlo, al proprietario vengono addebitate anche le eventuali spese di rimozione, custodia e demolizione.