SNLS. Le rubano il motore della carrozzina. Raccolta fondi per aiutare Sonia

293

Sonia è una giovane ragazza sannicolese, piena di vita, conosciuta, stimata ed amata da molti in città. Lei è affetta da SMA, atrofia muscolare spinale. Purtroppo la scorsa settimana, dopo aver trascorso una serata in compagnia di amici in un bar, direttasi verso la propria automobile per andar via, si è imbattuta in una spiacevolissima sorpresa. Il finestrino dell’auto era stato rotto e all’interno della vettura mancava qualcosa di estremamente importante per la sua mobilità quotidiana. Le era stato rubato il motore della sua carrozzina. Grande e generoso il cuore delle sue amiche, che hanno provveduto ad indire davvero in tempi brevissimi una raccolta fondi finalizzata all’acquisto di un nuovo motore. Anche la notissima soprano sannicolese Rosa Feola, si associa all’appello delle amiche di Sonia e scrive su Facebook: ‘Cari amici, Non uso i social per argomenti che non riguardino la musica in genere ma … questa storia mi ha toccato il cuore. Perché? Perché riguarda una giovane ragazza del mio paese, che ha subìto un’ingiustizia…La vita non è sempre giusta ma le nostre azioni possono fare la differenza. Immaginate di andare al bar con i vostri amici; è il momento di tornare a casa, quindi andate verso la vostra auto ed è proprio in quel momento che vi rendete conto che c’è un vetro rotto. Avete subito un furto. Non è lo stereo che manca, ma il motore della vostra carrozzina. È come se vi avessero rubato le gambe. Fortunatamente, però, c’è una cosa più grande, che corre più forte e va più lontano…È il cuore delle persone. Vi chiediamo di offrire un gelato a Sonia, una pizza o una bibita, il poco che basta per restituirle la chance di vivere serenamente la sua giovinezza. Grazie di cuore, “L’indipendenza è un diritto, non un lusso”.’

Clicca QUI se vuoi anche tu effettuare una piccola donazione ed aiutare concretamente Sonia a riacquisire la sua autonomia.