Sostenibiltà ambientale: COLLABORAZIONE COMUNE di CASERTA e UNIVERSITÀ VANVITELLI

29

“COLLABORAZIONE TRA IL COMUNE DI CASERTA E L’UNIVERSITÀ VANVITELLI ACCORDO SU EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE

Stamani la Giunta Comunale di Caserta ha adottato la delibera per un nuovo accordo di collaborazione con il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali, Biologiche e Farmaceutiche (DiSTABiF) dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli

Il sindaco di Caserta Carlo Marino ha dichiarato: “Per affrontare le sfide in merito alla transizione ecologica, anche alla luce di nuovi strumenti e conoscenze, è fondamentale favorire e incentivare il lavoro delle giovani menti che, con maggiore consapevolezza, possono attivamente contribuire al raggiungimento di tali obiettivi”. L’assessore all’Ambiente, all’Ecologia e alla Transizione Ecologica Carmela Mucherino in merito ha aggiunto che “la cooperazione multilivello tra enti è fondamentale per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile richiesti nell’Agenda 2030”. Il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali, Biologiche e Farmaceutiche dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli potrà collaborare in attività di ricerca e sviluppo nell’ambito dei progetti in materia di efficientamento energetico, sostenibilità ambientale, comunità energetiche e pianificazione energetica, come il Paesc (Piano d’azione per l’energia sostenibile) e i piani attuativi. L’accordo prevede anche attività di formazione congiunta di studenti e giovani ricercatori dell´Ateneo, con ospitalità presso il Comune di Caserta per tesi di laurea triennali, magistrali e tirocini e l’impegno sin da ora a partecipare insieme a eventuali bandi promossi da istituzioni internazionali (UE), nazionali (Ministeri) o Regione Campania, come PNRR, FESR e FSE Campania”.