Stangata su bollette luce e gas. +1300 euro all’anno

275

E’ di queste ore la previsione di un assai probabile aumento delle bollette di luce e gas per gli italiani. Il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani, parlando a Genova durante un convegno organizzato dalla Cgil, ha detto che “lo scorso trimestre la bolletta elettrica è aumentata del 20%, il prossimo trimestre aumenterà del 40%”.

Giovanni Oliviero, Presidente del Consiglio della Regione Campania, spiega in una nota: “La pandemia ci ha provati psicologicamente. In queste ore rilevo una preoccupazione nell’opinione pubblica per l’annunciato aumento del 40% dei costi dell’energia. La transizione e l’accompagnamento di questa fase deve essere equa, sensibile e solidale. Bisogna fare attenzione a non creare nuove fasce di bisogno o incidere maggiormente su quelle di povertà già esistenti. Siamo alle porte dell’inverno e le famiglie avranno difficoltà solo al pensiero che la spesa per l’energia aumenterà di circa 1300 euro annue. Spero che possa esserci una riconsiderazione di quanto comunicato e trasferire serenità all’opinione pubblica. Ne abbiamo bisogno!”.