Un’estate da Belvedere. Amm. Comunale: “No a sosta selvaggia, utilizzare parcheggio e navette gratuite”

20

‘L’Amministrazione comunale, attraverso il vicesindaco con delega agli Eventi e Mobilità, Emiliano Casale, ricorda agli spettatori che questa sera affolleranno il Belvedere di San Leucio per assistere allo spettacolo di Drusilla Foer nell’ambito della rassegna Un’estate da BelvedeRe, che è attivo il parcheggio gratuito all’angolo tra via per San Leucio e via Caprioli. Da lì sono previste navette gratuite in partenza ogni cinque minuti che accompagnano gli ospiti direttamente al Belvedere.

“Chiediamo ai cittadini e a coloro che verranno da fuori Caserta – ha spiegato Casale – di utilizzare il parcheggio allestito all’inizio di viale degli Antichi Platani ed evitare soste selvagge che possano creare intralcio alla circolazione della zona. Nel corso di una riunione svoltasi stamattina con gli organizzatori della kermesse, con l’assessore Marzo e con la Polizia Municipale abbiamo predisposto il rafforzamento del servizio gratuito di navette. E comunque ci tengo a ricordare, soprattutto ai più giovani, che il Belvedere è distante poche centinaia di metri dal parcheggio, una piacevole passeggiata di cinque minuti. Il mio vuole essere un appello al rispetto del luogo e dei suo abitanti, per evitare spiacevoli inconvenienti, sanzioni e rimozioni forzate di auto, che possano rovinare una serata di festa. Questo vale per lo spettacolo di questa sera – ha concluso il vicesindaco e per tutti i prestigiosi eventi che ci attendono questa estate al Belvedere”.

Alla riunione di questa mattina ha partecipato l’assessore alla Polizia Municipale e Protezione Civile Massimiliano Marzo, impegnato in prima linea per garantire le condizioni di sicurezza per il pubblico della kermesse. “Stiamo facendo il possibile – ha aggiunto -affinché non si verifichino situazioni di traffico incontrollato pericolose per la pubblica e privata incolumità. A tal proposito garantiamo un servizio gratuito di navette per evitare la sosta selvaggia dei veicoli nello spazio antistante il complesso monumentale. Naturalmente, a questi sforzi dell’Amministrazione Comunale è necessario che vi sia una risposta di buon senso da parte della cittadinanza”‘. Ufficio stampa Città di Caserta.