Velardi. “Comune Marcianise…si lavora. Ferie, parola molto lontana”

103

Il Sindaco di Marcianise al vetriolo. Spazza con una foto che parla da sè, i dubbi dell’opposizione relativi ad un calo di impegno lavorativo della macchina amministrativa comunale: “Il cortile del Comune, a Marcianise, nel primo venerdì d’agosto. Pieno di macchine, non ci sono più posti liberi. Al lavoro assessori, consiglieri, dipendenti comunali. Ferie, parola molto lontana. Si lavora come in un normale giorno dell’anno. Nella città dei fascisti – così ci ha definito il consigliere Alessandro Tartaglione – i fascisti lavorano. E lavoreranno anche domani, perché per noi non vale il sabato fascista: durante il regime, nel fine settimana ci si riposava. Siamo fascisti, ma anche masochisti: non per questo non apprezziamo chi si riposa giustamente dopo le fatiche di un anno intero. Noi abbiamo ancora da lavorare. Molto. A chi è al mare e ai monti buon riposo e buone vacanze. Senza invidia”.